Diari della bicicletta

Diari della bicicletta Fin dai primi anni ottanta la bicicletta stata il mezzo di trasporto prediletto di David Byrne a New York e da quando ha scoperto quella pieghevole diventata la sua fedele compagna di viaggio e di

  • Title: Diari della bicicletta
  • Author: David Byrne
  • ISBN: 8845264890
  • Page: 380
  • Format:
  • Fin dai primi anni ottanta, la bicicletta stata il mezzo di trasporto prediletto di David Byrne a New York e, da quando ha scoperto quella pieghevole, diventata la sua fedele compagna di viaggio e di tour in tutto il mondo, non solo per la sua rapidit e comodit , ma altres per il senso di eccitazione e di entusiasmo che sa infondere Il punto di vista del ciclista sul sellino stato quindi la sua finestra panoramica sui paesaggi urbani, attrav rso la quale cogliere scorci rivelatori della psiche dei loro abitanti New York, Istanbul, Berlino, Sydney, Manila, Buenos Aires, San Francisco sfilano cos davanti ai nostri occhi in un insolita serie di fotografie, insieme ad aneddoti e curiosit , musiche e personaggi singolari, mode e tendenze, unite dal filo rosso di un urbanistica tiranneggiata dall automobile e dall esigenza di riplasmare le nostre citt per migliorare la qualit della vita in attesa di una rivoluzione ecologica.

    • Best Read [David Byrne] ↠ Diari della bicicletta || [Contemporary Book] PDF ✓
      380 David Byrne
    • thumbnail Title: Best Read [David Byrne] ↠ Diari della bicicletta || [Contemporary Book] PDF ✓
      Posted by:David Byrne
      Published :2019-05-14T01:23:33+00:00

    About “David Byrne”

    1. David Byrne

      David Byrne Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Diari della bicicletta book, this is one of the most wanted David Byrne author readers around the world.

    153 thoughts on “Diari della bicicletta”

    1. David Byrne ha scritto più di un buon libro. In diari della bicicletta ripercorre un'analisi delle città che ha visitato in modo originale e affascinante. Non mancano riflessioni sociologiche e riferimenti musicali. Altamente consigliato


    2. E' stato un regalo, molto apprezzato ma non per me. Chi l'ha ricevuto lo sta leggendo e trovando molto interessante


    3. In 2 giorni sono arrivati ben imballati e senza segni. Se fossi andato in libreria forse non li avrei nemmeno trovati.


    4. La bicicletta e i ragionamenti che ruotano attorno ad essa riepiono si' e no 10 pagine delle 360 del libro che si rivela invece un'accozzaglia assai disordinata di idee (alcune discutibili, specialmente quando pretende di lanciarsi in discorsi filosofici e/o scientifici), dei suoi viaggi di lavoro e di incontri con artisti locali. Si salvano solo pochissime pagine (non piu' 20 direi) dedicate ad alcuni dettagli "turistico" e memorie di eventi storici dei paesi che visita.


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *